logo ribo
logo refezione bologna

La refezione

Ribò ogni giorno prepara circa 18.991 pasti (pranzo e merenda) destinati agli alunni delle scuole di Bologna, divisi tra oltre 171 scuole tra infanzia, elementari e medie.
Tutti i piatti vengono preparati quotidianamente in 3 Centri Pasti che si chiamano Casteldebole, Erbosa e Nuovo Fossolo.

Per sapere quale Centro Pasti serve la tua scuola consulta l'elenco:

SCUOLE DELL'INFANZIA
SCUOLE PRIMARIE
SCUOLE SECONDARIE

La qualità

Per poter fornire un servizio così complesso mantenendo alti standard qualitativi, facciamo una selezione accurata tra i fornitori che possano assicurare la massima qualità igienico-sanitaria e nutrizionale, l’innovazione produttiva senza però tralasciare il gusto delle pietanze offerte.

A garanzia della qualità offerta, ogni giorno conserviamo all’interno di appositi sacchetti, dei campioni di ciascuno dei piatti preparati nei tre centri pasti a disposizione per eventuali analisi. Misura di sicurezza a cui si aggiungono i controlli a sorpresa dell’Ausl, due volte al mese.

Ma come arrivano le pietanze nei piatti?

Innanzitutto, i prodotti procedono sempre secondo la cosiddetta ‘marcia in avanti’, secondo la quale i primi prodotti ad entrare in magazzino devono essere i primi ad essere utilizzati in produzione. Il percorso è semplice: la merce viene scaricata nella dispensa e distribuita nelle apposite celle o scaffali, a seconda del prodotto. Poi, si procede verso l’area di lavorazione: qui i prodotti vengono lavaoti, tagliati, cotti e preparati per realizzare i pasti da portare nelle scuole.

L'87,8% delle materie prime è rigorosamente bio e il 66,9% è a filiera corta. Tutto è preparato al momento e i menu ruotano su 5 settimane, con un piatto speciale ogni mese.

Ognuno dei tre centri pasti, inoltre, ha un’area diete, una parte della cucina dedicata esclusivamente alla preparazione dei pasti speciali, senza che ci sia contaminazione con il resto delle lavorazioni. Il 18% dei pasti totali infatti è composto da diete certificate sanitarie (come le pappe senza glutine per i piccoli celiaci) o etico-religiose.