logo ribo
logo refezione bologna

Domande frequenti

Consulta le domande più frequenti che abbiamo raggruppato per aiutarvi ad accedere ai servizi del sito Ribò.

Come faccio ad entrare nell’area riservata Ribo-per-te?

Per poter accedere all’area riservata occorre inserire le credenziali FedERa. Se non lo è già, occorre registrarsi a FedERa cliccando su "se non sei registrato, clicca qui" e seguire le istruzioni.

Una volta entrato nel suo Profilo personale potrà associare suo figlio cliccando su "Aggiungi figlio/a" e seguire le istruzioni.
Qualora il suo utente risultasse ad "alta affidabilità" questo bottone non sarà presente; i figli collegati a questo tipo di utenti verranno aggiunti automaticamente al profilo.

All’interno dell’area riservata potrà:

  • visualizzare il menu dinamico di suo figlio
  • vedere gli indicatori di servizio
  • fare delle segnalazioni o delle richieste
  • inserire gli assaggi
  • impostare le notifiche desiderate
  • aggiornare le informazioni relative al suo profilo

Come posso gestire le mie credenziali?

Le credenziali dell’utente (user, password, email, CF, ecc.) non sono gestite da Ribò ma direttamente da FedERa e/o dall’ente che le ha rilasciate (es. Comune di Bologna).

Di seguito il link in cui può trovare maggiori informazioni.
https://servizi.comune.bologna.it/fascicolo/web/fascicolo/contenuto?id=1120#profilo

Per avere assistenza:
https://servizi.comune.bologna.it/fascicolo/web/fascicolo/segnalazioni

Per variare dati account:
Iperbole – servizi on line – Home – Vai al tuo account

Non riesco ad associare mio figlio al mio profilo, come faccio?

L’associazione al proprio profilo del figlio, o dei figli, può essere fatta solo dal genitore richiedente l’iscrizione alla refezione scolastica, oppure dal genitore assoggettato al pagamento del servizio.

Il Comune di Bologna associa il Codice Fiscale dei figli al Codice Fiscale del genitore che li ha iscritti alla refezione scolastica e/o all'intestatario del pagamento della retta; solo in questi casi è possibile effettuare l’associazione.

Riportiamo per utilità il link dell’assistenza FedEra, presente anche nella pagina di login del portale Ribò
https://servizi.comune.bologna.it/fascicolo/web/fascicolo/segnalazioni

Come posso scaricare il menu della scuola di mio figlio?

Per poter scaricare il menù deve andare nella sezione del portale dedicata MENU poi aprire RICERCA MENU, selezionare la scuola di suo figlio ed il tipo di menu.

https://www.riboscuola.it/menu/ricerca-menu.aspx
Qualora non funzionasse potrebbe trattarsi di un problema di compatibilità del suo browser.

Come faccio a richiedere o disdire la dieta per mio figlio?

La procedura per potere richiedere una dieta è la seguente:

Vada nella sezione DIETE, apra RICHIEDI DIETA, troverà il "modulo richiesta dieta" che potrà inviare compilato ad uno degli indirizzi mail qui sotto (dipende da quale centro pasti è servita la scuola di suo figlio)

Per disdire la dieta deve invece compilare il modulo “annullamento richiesta dieta” ed inviarlo ad uno degli indirizzi sopra indicati.

Come posso disdire un pasto?

Per la disdetta del pasto deve seguire le indicazioni del Comune, di seguito le giriamo l'indirizzo del sito a cui può fare riferimento:
http://www.comune.bologna.it/istruzione/servizi/3:25151/30589/

Per comunicare l’assenza dalla mensa per la gita scolastica deve contattare l’Istituto Comprensivo di riferimento per sapere se tale comunicazione sarà fatta direttamente dalla scuola per tutti gli alunni, oppure se ogni genitore deve comunicarlo singolarmente attraverso la procedura consueta per la disdetta pasto.

Dove posso trovare informazioni sui pagamenti e dichiarazione dei redditi?

La gestione dei pagamenti è gestita direttamente dal Comune, le giriamo l'indirizzo del sito in cui può reperire notizie in merito a quanto da lei richiesto.

Di seguito i link utili:

Pagamento servizi scolastici
http://www.comune.bologna.it/istruzione/servizi/3:27107/

Dichiarazione dei redditi – agg. 29 aprile 2016
http://www.comune.bologna.it/news/spese-refezione-scolastica-da-questanno-sono-detraibili-nella-dichiarazione-dei-redditi