logo ribo
logo refezione bologna

Le nostre proposte

I menu per le scuole del Comune di Bologna seguono la stagionalità e sono strutturati su 5 settimane. Il menu estivo è previsto indicativamente dal 17 aprile al 13 ottobre e quello invernale da lunedì 17 ottobre al 14 aprile.

Tutti i piatti vengono preparati quotidianamente in 3 Centri Pasti (Casteldebole, Erbosa e Nuovo Fossolo) e ogni cucina serve un gruppo di scuole.
I menu sono uguali per tutte le scuole, ma vengono serviti con una settimana di differenza e slittamento tra le 3 cucine. Questo perché, preparando in totale circa 18.000 pasti al giorno (il numero è pari quasi alla popolazione di città come Budrio o Castelmaggiore…), si possono reperire sul mercato le materie prime solo facendo slittare le preparazioni di una settimana.

I pasti sono preparati da personale specializzato seguendo i principi e le regole di sicurezza e igiene alimentare. 

Le quantità delle porzioni, le combinazioni degli alimenti e la rotazione dei piatti sono state proposte seguendo le indicazioni dell’AUSL Bologna e le indicazioni dei “Livelli di Assunzione giornalieri Raccomandati di Nutrienti per la popolazione italiana” (LARN).


I piatti sperimentali e da scoprire

Per permettere una maggior varietà di piatti e di sapori, e per coinvolgere nella proposta di menu tutte le figure educative che ruotano attorno al modo dei bambini, ovvero gli adulti - insegnanti, commissione mensa, genitori - in menu sono state inserite numerose ricette “sperimentali”, chiamate anche piatti da scoprire. Questi piatti possono essere assaggiati e valutati da tutti i genitori.

Ecco i piatti da scoprire del menu invernale:


Primi piatti: crema parmentier, riso alla zucca, pasta e fagioli, pasta ai broccoli, pasta al tonno

Secondi piatti: formaggio (a rotazione fra varie tipologie quali ad esempio Robiola, Asiago Latteria...), pesce alla livornese, legumi all'uccelletto

Contorni: carota a bastoncino, verdura cotta al pomodoro

Ricerca il menu della tua scuola